Lo storytelling di un marchio continua all’interno del punto vendita attraverso il proprio staff.
Lo staff diventa quindi narratore d’eccellenza, è traghettatore di valori e di storie autentiche. Parliamo dunque di storytelling relazionale.
Protagonista principe di questo racconto non è l’azienda o ancor meno il prodotto, ma rigorosamente è il Cliente.
E’ lui al centro , il nostro racconto è costruito attorno a lui, ai suoi bisogni e desideri.
Obiettivo dello staff in store è, attraverso il racconto, conquistare il cuore e la mente del cliente, coinvolgerlo ed emozionarlo.
Per far ciò occorre una reale capacità di capire e raccogliere i bisogni del cliente e di partecipare con intelligenza emotiva alla ricerca di soluzioni utili per lui.

Fare storytelling relazionale significa mettere il cliente al centro