Al cliente che entra in negozio solo per dare un’occhiata, gli addetti alla vendita del tuo punto vendita come reagiscono a questa dichiarazione?

SCELTA:

Tranquillamente lasciano libero il cliente di guardare, non lo “seguono” con lo sguardo, e lo salutano quando esce.
Oppure lasciano libero il cliente di girare tranquillamente in negozio, dandogli comunque delle semplici, rapide e chiare indicazioni su la modalità di esposizione ( cosa e dove è esposto, se ci sono degli sconti). Lo seguono con lo sguardo e colgono il momento giusto per approcciare.

L’ACCOGLIENZA

L’accoglienza è la prima fase del processo di vendita ed è la più importante, anche e soprattutto se il cliente ha dichiarato di dare solo un’occhiata. E’ la più importante in quanto detta la base per creare un ottimo e naturale rapporto tra il cliente e il venditore. E’ importante ricordare che ogni cliente che entra in negozio, anche quello che dà solo un’occhiata è un potenziale cliente.

La parte esplorativa e relazionale vanno sempre valorizzate da parte del venditore anche e soprattutto quando non si traducono, nel qui e ora, in una transazione economica.

OGNI CLIENTE E’ IL BENVENUTO

Ogni cliente è veramente il benvenuto nel negozio, DIGLIELO, FAGLIELO CAPIRE, ed anche se è entrato solo per curiosare è pur sempre un cliente che si ricorderà al momento giusto del clima piacevole e professionale nel negozio. Un approccio di questo tipo getta le giuste basi per creare legami profondi e a lungo termine con i clienti.